ITI LSA "Cartesio" di Cinisello Balsamo MI

  • sfondo01.jpg
  • sfondo01b.jpg
  • sfondo1.jpg
  • sfondo2.jpg
  • sfondo3.jpg

PROGETTI

Questa sezione presenta alcuni dei progetti attivati nell'Istituto nel corrente anno scolastico. I progetti servono ad integrare l'attivitá curricolare permettendo agli alunni di perfezionare percorsi disciplinari, ma anche per recuperare carenze di conoscenza sia rispetto a percorsi esterni alla scuola sia relativamente alle materie di studio. Alcuni progetti hanno, nel tempo, originato elaborati che possono essere visionati navigando nell'apposita sezione. Clicca qui per visionare la sezione degli elaborati.

Potenziamento della lingua straniera

volantino iscrizioneTalking to-get-(t)her(e)

L’insegnamento di una lingua straniera, è spesso trattato solo all’interno dei percorsi scolastici, quando, invece, numerosi studi affermano che una lingua non si impara solo nella didattica tradizionale, ma soprattutto in contesti informali.

Per questo motivo le lezioni di questo potenziamento linguistico prevedono l’insegnamento base della lingua prescelta attraverso metodi innovativi e è rivolto perlopiù a quegli studenti che hanno incontrato difficoltà nell’apprendimento linguistico tradizionale. Difatti, le lezioni saranno pensate non solo utilizzando i testi o gli esercizi tradizionali, ma andando incontro al mondo dello studente, prendendo spunto da testi musicali, video, serie tv, libri, etc…, concludendo il modulo con alcune ore di conversazione, in cui gli studenti saranno chiamati ad esprimersi in lingua con i compagni stessi, in modo da poter utilizzare praticamente la formazione appresa. 

Responsabile del progetto : Prof. Salerno

e-Twinning

Il progetto consiste nella condivisione delle esperienze locali di arte di strada utilizzando la lingua inglese per lo scambio di immagini e modalità operative.

La piattaforma di lavoro e' una piattaforma europea raggiungibile all'indirizzo etwinning.net.

Per l'a.s. 2016/17 e' stata coinvolta la classe 3G Grafica.

Referente del progetto e' la Prof.ssa Alemanni.

 

 

PROTEZIONE CIVILE

 

L’ITIS CARTESIO, quale Centro di Promozione della Protezione Civile (CPPC), ha organizzato martedì 9 aprile 2019 una giornata di formazione per gli studenti degli istituti aderenti alla Rete di scopo.

Calendario delle attività:

- tutta la mattina visita da parte degli studenti della rete CPPC alla Sala operativa Regionale di Protezione Civile di Milano via Rosellini, 17 ove è attivo un presidio permanente di osservazione e vigilanza sui vari rischi presenti in Lombardia (industriale, idrogeologico, meteo, incendio boschivo, sismico), in contatto costante con le componenti locali e nazionali del sistema di Protezione Civile per l'allertamento e la gestione delle emergenze sul territorio. Le classi Incontreranno la funzionaria di protezione civile Laura Faedda.

L'attività sarà interamente orientata alla conoscenza del sistema di PC regionale, soprattutto per gli aspetti organizzativi e di coordinamento ai vari livelli territoriali. 
L'obiettivo principale della visita è  quello di rendere partecipi e responsabili gli alunni in caso di emergenza, soprattutto nell'adozione dei comportamenti corretti nel quotidiano.

- dalle ore 14.30 e 16:30 incontro degli studenti delle scuole della rete c/o l'ITIS CARTESIO di Cinisello Balsamo con i funzionari di Città Metropoitana di Milano, i volontari delle Associazioni di Volontariato (ANC- associazione nazionale carabinieri, i Gruppi comunali di Cinisello e Cusano,  AVS OSLJ Unità Cinofila di Soccorso Milano). Verranno allestiti 3 laboratori  per lo svolgimento di attività informative e pratico-dimostrative nell'ambito dell'emergenza e del soccorso con particolare riferimento alle operazioni antincendio, alle attività per contrastare il dissesto idrogeologico e alle operazioni per il ritrovamento di persone disperse.   

 
Al termine delle attività verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di partecipazione.

 

 

icona

Tale attività formativa soddisfa il principale obiettivo del Progetto di rete che è quello di

promuovere la cultura della prevenzione e della sicurezza come fattore educativo, di crescita, di educazione alla cittadinanza attiva.

 

 

Percorso per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (PCTO)

alternanza scuola lavoro

      La scuola ha attivato i percorsi di alternanza scuola-lavoro che coinvolgono le classi del secondo biennio e il quinto anno a partire dall'anno scolastico 2015/2016.

      Nel corso dell'a.s. 2015-16 sono state coinvolte le classi terze con attività di formazione sulle tematiche relative al mondo del lavoro, trattando gli aspetti legislativi (sicurezza, contratti di lavoro, economia, impresa e territorio, ecc...), e di orientamento e costruzione del curriculum a cura di docenti del consiglio di classe e di società esterne.

      I docenti che hanno fatto l'accesso riservato possono consultare i seguenti materiali:

MODULISTICA

 

ARCHIVIO

 

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI

Alcuni lavori realizzati dagli studenti frequentanti la materia alternativa alla religione cattolica ed il corso pomeridiano di "riqualificazione degli ambienti scolastici" nell'anno scolastico 2016/2017.

 

Referente Prof.ssa Stella Giannini.

QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE E PERCEZIONE DEL SERVIZIO

A partire dal 5 giugno fino al 15 giugno p.v. è possibile per le componenti della scuola compilare il questionario relativo alla soddisfazione e percezione del servizio all’interno del nostro istituto.
Per poterlo fare si deve accedere al modulo relativo alla propria componente.

Il questionario  e' anonimo e ha il solo scopo di ricavare elementi utili a migliorare il servizio reso.


Le aree:
 

Si ringraziano tutte le persone che vorranno collaborare per rendere la nostra scuola sempre più alla misura di tutti.

- La commissione RAV per il miglioramento -

INTERNAZIONALIZZAZIONE - RETE PROMOSSI

Rete promossi

MOBILITA’ STUDENTESCA INTERNAZIONALE

Un processo educativo interculturale rappresenta una sfida e un’esperienza formativa in grado di mettere alla prova le proprie risorse cognitive, affettive e relazionali, riconfigurando valori, identità, comportamenti e apprendimenti. La nostra scuola pertanto abbraccia lo scambio di giovani come potente strumento di confronto interculturale e partecipa, a pieno titolo, alla promozione della società della conoscenza e alla realizzazione degli obiettivi strategici definiti nel marzo 2000 dal Consiglio Europeo a Lisbona.

Alla luce di queste considerazioni il nostro Istituto aderisce alla rete PROMOSSI che ha tra le sue finalità l’impegno a sviluppare modelli condivisi per la valorizzazione delle esperienze, delle conoscenze e delle competenze acquisite dagli studenti partecipanti a programmi di mobilità individuale e nell’ottica della facilitazione del reinserimento nelle loro classi di appartenenza.

Gli studenti frequentanti il terzo anno che attualmente si stanno preparando ad affrontare un periodo di permanenza all’estero con soggiorno-studio individuale in collaborazione con associazioni qualificate operanti nel settore e con agenzie formative specifiche, si impegnano ad aderire al PATTO di CORRESPONSABILITA’ SCUOLA-FAMIGLIA-STUDENTE proposto e condiviso dalla nostra scuola.

Per quanto riguarda il monte ore previsto dal MIUR per l’ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO, il nostro Istituto, in collaborazione con i referenti del progetto A.S.L. ed i C.d.C. coinvolti, personalizza il progetto dello studente, valorizzando all’interno del relativo percorso triennale le esperienze e le competenze maturate all’estero, evitando di applicare un progetto di alternanza standardizzato, concepito per percorsi inseriti nel calendario scolastico e ritagliati sulle esigenze di studenti che frequentano regolarmente le lezioni all’interno dell’Istituto.

Allegati:
Scarica questo file (Protocollo_di_Istituto_mobilita_2017_3.doc)Protocollo di Istituto.doc[Accordo di Rete]118 kB
Scarica questo file (Accordo_formativo_Rete_promossi.docx)Accordo formativo.doc[Accordo formativo rete promossi]71 kB

CONCORSO CANNAROZZO

Concorso CannarozzoIl Concorso Cannarozzo nacque sette anni fa presso l’Istituto superiore Peano-Doria di Cinisello Balsamo, per iniziativa della famiglia Cannarozzo e dell’ Associazione italiana familiari e vittime della strada (vedi sito ufficiale). La borsa di studio e' stata istituita per premiare gli studenti capaci di esprimere, attraverso elaborati di diversa natura, l’amore per la vita e la necessità di rispettare le regole del codice della strada, evitando quei comportamenti che possono nuocere a noi stessi e agli altri. Il premio e' intitolato al figlio, Giuseppe Cannarozzo.

Durante l’anno 2011/2012, la partecipazione al Concorso venne allargata alle scuole del Parco nord di Cinisello Balsamo, ossia agli Istituti di istruzione secondaria Cartesio, Casiraghi e Montale.

La proposta è rivolta agli studenti e ai loro docenti per favorire la riflessione sul tema della sicurezza stradale. Il Concorso si avvale di partners prestigiosi che promuovono e condividono le finalità dell’iniziativa, quali il Comune di Cinisello Balsamo, la Provincia di Milano, la Consulta dello Sport di Cinisello Balsamo, la Polizia di Stato e il Museo di Fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo.

Responsabile del progetto per l'anno scolastico 2016/2017: Prof. Claudio DE PONTI.

Scarica il bando per l'anno scolastico 2016/2017.

Per prendere visione delle modalita' di partecipazione al concorso consultare i comunicati della scuola eventualmente utilizzando la ricerca con chiave "cannarozzo".

La Famiglia Cannarozzo è lieta di invitare tutto il personale della nostra scuola alla premiazione della Borsa di Studio in memoria del loro caro figlio Giuseppe.

La cerimonia avverrà Lunedi 29 Maggio alle ore 10,00 presso l'Auditorium del centro scolastico.